L’estate si avvicina, combatti la cellulite definitivamente con Cellfina

Addio alla cellulite con Cellfina, la nuova macchina di ultima generazione immessa sul mercato

Esiste una soluzione alla cellulite. Definitiva, duratura, profonda. Si chiama Cellfina ed è un un trattamento di ultima generazione che combatte la cellulite alla fonte, “agisce direttamente sui setti fibrosi sottocutanei, ovvero la sua causa principale” afferma Andrea Spano chirurgo plastico e fondatore di TheClinic in via Paolo Da Cannobbio 2 a Milano. “Cellfina è in grado di recidere la buccia d’arancia secondo uno schema ben preciso deciso dal chirurgo che consulta costantemente le indicazioni della macchina, ottenendo così nel 100% dei casi il rilassamento degli strati della cute e rendendo più omogenea e liscia la pelle”. E il problema è sentito: la cellulite è un problema che colpisce circa l’80% delle donne, e che non risparmia completamente neanche gli uomini. “La fortuna del maschio è che per differenze nella struttura e nella distribuzione del tessuto adiposo e per differenze ormonali, questo inestetismo è molto meno presente” spiega il dott. Spatano, il primo ad aver adottato la tecnologia.

“Il formarsi della cellulite può avere differenti motivazioni, genetica, ormonale, metabolica o vascolare. Una cattiva alimentazione e una vita troppo sedentaria possono accentuarne la presenza. “Ho scelto Cellfina perchè garantisce un trattamento sicuro e certificato dalla FDA, l’agenzia americana che certifica gli alimenti e i medicinali” rassicura Spatano. La procedura dura circa un’ora, tempo che potrebbe dilatarsi qualora la zona da trattare sia molto estesa o molto ricca di avvallamenti. “I risultati sono molto buoni, le pazienti possono osservare i risultati del trattamento già dopo 3 giorni e le pazienti americane che ho trattato più di 3 anni fa all’estero, sono tutte ampiamente soddisfatte e non hanno avuto ancora bisogno di ripetere in trattamento” rivela Spatano. È giunto il momento di indossare il bikini.

CRYSTAL COUTURE MILANO VOLA NEGLI USA PER LA CELEBRITY FIGHT NIGHT

CRYSTAL COUTURE MILANO VOLA NEGLI USA PER LA CELEBRITY FIGHT NIGHT

Il brand meneghino di Davide Bertellini e Paola Boscolo ha realizzato il bracciale ufficiale della XXIV^ Celebrity Fight Night a Phoenix negli Stati Uniti Lo scorso 10 marzo 2018 a Phoenix in Arizona si è svolta la XXIV^ edizione della “CelebrityFight Night”,  uno degli eventi di beneficenza più importanti e celebrati degli Stati Uniti che, da ventiquattro anni, supporta la Fondazione del celebre pugile Muhammed Ali attiva nella lotta contro le malattie neurologiche. Crystal Couture Milano è stata scelta per il terzo anno consecutivo dall’organizzazione per realizzare il bracciale ufficiale della serata. Il bracciale, in edizione limitata e personalizzato con la placchetta dell’evento è stato realizzato in soli 500 esemplari per gli ospiti intervenuti.  In ventiquattro edizioni sono stati raccolti oltre 120 milioni di dollari per finanziare l’attività del Muhammad Ali Parkinson Center at Barrow Neurological di Phoenix in Arizona.

Maria Schriver e Davide Bertellini

Tra le più grandi celebrities mondiali nel campo del cinema, della musica e dello spettacolo che si sonosuccedute in questi due decenni sul palco della Celebrity Fight Night ricordiamo Robert De Niro, Kevin Costner, Michael Johnson, Arnold Schwarzenegger, MichaelBublé, Lionel Richie, Andrea Bocelli, Whitney Houston Quest’anno sono intervenuti Steven Tyler, Maria Schriver,  Reba Mc. Entire, David Foster, Smokey Robinson, Kristin Chenoweth, Brian McKnight, Matteo Bocelli, The London Essentials e Angelica Hale talento di soli 10 anni proveniente dal talent America’s Got Talent.

Steven Tyler

Davide Bertellini e Melissa Peterman

Il fondatore della CFN Jimmy Walker e il Ceo Sean Currie hanno accolto gli oltre mille ospiti della cena di gala nel salone delle feste del JW Marriott Desert Ridge Resort di Phoenix per una splendida serata all’insegna del divertimento e della beneficenza.

Forte in Fashion: una settimana tra cultura e moda (21-27 Agosto 2017)

Ieri sera, nella splendida location di Forte Stella a Porto Ercole, si è svolta la seconda edizione di Forte in Fashion, manifestazione di moda organizzata da StyleBook (http://www.stylebook.it), dedicata ai giovani talenti del fashion design e della fotografia, con il contributo della Pro Loco di Porto Ercole e il patrocinio del comune di Monte Argentario. La suggestiva terrazza del Forte, con una spettacolare veduta panoramica sulla costa dell’Argentario, tra le più belle al Mondo, ha ospitato ieri sera la sfilata di moda.

Sono piaciuti tantissimo al pubblico e agli esperti presenti all’evento gli abiti presentati dai Cinque stilisti scelti dalla direttrice di StyleBook, Federica Bernardini: Vanessa Foglia (marchio Abitart), Hilda Falati, Pinda Kida (marchio Nibi), Barbara Iacobucci e Raffaella La Rocca.

Ha riscontrato moltissimo successo anche la mostra fotografica del Fashion department dell’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata (Isfci) di Roma, che ha ospitato scatti di moda realizzati da venti giovani fotografi (aperta fino a domani 27 agosto). Sponsor di Forte in Fashion è stato Banfi a Montalcino, da quasi quarant’anni punto di riferimento per la produzione vitivinicola di qualità.

IO IVANA OMAZIC  – COLLECTION A/I 2017-18



Perfect Imperfection

L’imperfezione espressa dall’uso di tecniche originarie  si fonde con la perfezione algoritmica dei segni . Il fatto a mano incontra il  linguaggio 3d. Il presente è già futuro.

La collezione Donna IO Ivana Omazić a/i 2017-18 ricerca la sintesi tra espressività apparentemente distanti. In una alternanza di contrasti, di  yin e di yang,  di chiari e di scuri, le opposizioni si integrano.  Ricerca, taglio, disegni, tutto vive di forti contrasti. Eppure il risultato si fonde in IO IVANA e diventa univoco. Un equilibrio di oggetti da indossare dallo stile e dal  carattere puro e contemporaneo.

L’imperfezione è racchiusa nel “dipinto a mano” sul tessuto. Mentre la perfezione sta nella calcolata geometria dell’insieme. Come due melodie opposte, trattamenti e linee si sovrappongono creando profondità ed effetti tridimensionali. Tagli, righe, cerchi, simboli onirici, si confondono  in una  sorprendete “simmetrica asimmetria” mentre voluti “little mistakes”  lasciano un segno fortemente personale.

Contrasti e Japan Emotion

Femminilità e rigore

Condensati  nelle corte giacchine a trapezio o nei cappottini demi-couture con maniche trequarti a becco d’oca, dalle quali spunta la manica di una maglia di accesa ispirazione sportswear.

Fantasia e pulizia

Si alternano su candide trame che riportano disegni dal tratto infantile così come su sofisticate interpretazioni floreali in robusto cotone a trama grossa, ma realizzate con arte calligrafa con un  sottile bastoncino di bambù (Shodo).

Le linee sono clean e geometriche

L’ispirazione è la passione per il Giappone guardato da occhi occidentali. Tagli e sovrapposizioni si alternano, generando pannelli e doppi spessori con il risultato di una fluida tridimensionalità. Soprattutto quando le linee prendono vita dal movimento, catturano l’aria e – come nei pannelli di un tenda (Norem) – producono nuove forme inaspettate.

Dettagli

I colli spariscono o calano sovrapposti in tutti i pezzi della Collezione. Le chiusure sono invisibili e il bottone, quando ricompare, è segno esclusivo e prezioso. L’unica concessione al decoro.

IO irripetibile Il simbolo grafico di IO Ivana Omazić si trasforma in un’icona da dispositivo multimediale e cambia alfabeto alla proposta di camicie bon ton in georgette di seta.  Sono senza eguali: una diversa dall’altra, percorse da sottili pennellate hand made, imperfette tra loro e in un blu che ricorda i colori del Kendo. Un altro tratto,  vivace e personale, attraversa  le maniche o i pantaloni oppure si cela tra le pieghe delle gonne plissé in popeline di cotone.

La rete

Da virtuale diventa la trama di un disegno naif, dalla quale si affacciano  piccolissimi e improbabili pennuti e uomini, come a cercare spiragli per la fuga.

SimboliUna grande aquila viene scelta come simbolo di libertà e luce. Le sue possenti ali campeggiano su una felpa/t-shirt fino ad abbracciare tutto il corpo.

Technical & Color

Tutto è dipinto a mano Interventi pittorici in oro e argento, su forme geometriche a poligono semplice, diventano decoro esclusivo e prezioso. Quadrati e rettangoli chiusi e tracciati in pure gold materico aggiungono sorpresa e unicità. Il passaggio della pittura a mano sul tessuto è un vero e proprio credo e produce grafismi inaspettati anche su giacche e caban. Gli interventi più evidenti sono realizzati nei non colori del  nero che li riassume tutti e del bianco che li riflette. Sono traditi solo dal blu navy  o da un incursione – di verde immaturo rubato all’acerbo limone giapponese (yuzu).

Materiali

Materie prime tutte pure, naturali. Una visione molto definita e contemporanea, che proietta in avanti le scelte del slow fashion movement.  Tutti i capi sono creati per durare nel tempo. Seta al cento per cento e cotone leggero per le camicie, si alternano a capi più strutturati in gabardine di lana o in heavy-wool.

Maglia

Un grande capitolo, che integra e aggiunge carattere a tutta la Collezione IO IVANA, è dato dal lavoro e dalla ricerca sulla maglia. La maglia intesa come comfort ma anche come un accessory piece  di forte riconoscibilità. In pura lana merinos  è sempre nera o blu navy ed è  realizzata, come da progetto, dalle mani esperte di master craft-women (le donne di Saraievo). Morbida, calda, over size ma anche di piccola forma che avvolge solo le spalle come un bolero. In ogni caso ricca di materia. Crochet semplice per lunghi cardigan a tre bottoni,  oppure  super lavorata,  come nel cappottino in lana ramage, doppiato su nylon impermeabile, un pezzo che spiega bene la  passione di IO IVANA per trattamenti sorprendenti dai molteplici passaggi.

I Nuovi rituali di bellezza HQ

Hq presenta i rituali di bellezza : 4 cofanetti in edizione limitata per prendersi cura della propria pelle e per una beauty routine completa.
Ogni kit è dedicato ad una delle 4 collezioni HQ destinata a 4 tipi diversi di donne e in ognuno si trovano tre prodotti HQ nel pratico formato minidose con tappo richiudibile.
 Ogni kit è dedicato ad una delle 4 collezioni HQ destinata a 4 tipi diversi di donne:
Rituel Beauté Absolue, per tutte le pelli e per tutte le età.
Rituel Beauté Eternelle, con trattamenti antirughe.
Rituel Beauté Delicate per pelli delicate.

In vendita in grande distribuzione e sul sito www.beautytobuy.it