Nonna Domenica: italian pleasure

SALA-NONNAStrolling around Milano, exactly in Porta Romana, I found out a lovely typical italian rastaurant. It’s called “Nonna Domenica”. Here you can find specializes in the cuisine of the many different districts of the Italian peninsula. The menu features recipes from every corner of the boot. From Sicily to Tuscany, Lombardy to Val d’Aosta you will savor dishes seldom found in any other restaurant in Milan.

FABIO-MARENCOFabio Marenco,Owner of Nonna Domenica Restaurant

Nonna Domenica is a moderately priced yet beautiful restaurant where food lovers and wine enthusiasts will find a new exciting dimension of the Italian cuisine. The restaurant features a wine list italian wine including red, white and sparkling.

Really to try!

♥♥♥♥♥♥♥♥♥

NONNA DOMENICA: UN POSTO DOVE SENTIRSI A CASA

A Milano in via Altaguardia al numero 16, in zona porta Romana, ho scoperto un ristorantino aperto da pochi mesi molto carino e assolutamente da provare!  Nato dall’idea del somellier Fabio Marenco il locale si chiama “Nonna Domenica” e ha solo 26 coperti per mantenere alta l’attenzione al cliente. Un ambiente intimo e particolare con una cucina, curata dalla chef Ilaria,  semplice e autentica, come quella della Nonna, appunto.

2016-03-12 20-ilaria e saulIlaria Borghi, Chef and Saul, Assistant Chef

Qui è possibile gustare i piatti tipici regionali dello Stivale. L’idea è basata su tre semplici principi. L’Italianità: nessuna regione precisa, ma tanti spunti e ricette speciali; la tradizione: nessun ingrediente lontano dalle cucine delle nostre nonne; le lunghe preparazioni: macerazioni, frollature, cotture rappresentate da piatti “lenti” per antonomasia.  Il menu poi varia spesso con proposte sempre nuove. Da gustare, con il pane fatto in casa, l’arancino spaccato con ragù e accompagnato da culatta scelta, lo sformatino di carote con cuore fondente, il Frico friulano con cialde di polenta o il Polpo arrosto su crema di patate. Tra i primi meritano una menzione particolare gli Spatzle allo speck con noci e salvia, il risotto zucca e crescenza con semi di zucca o gli gnocchi al ragù bianco di agnello tagliato al coltello con scorzetta di limone e ginepro. Re indiscusso dei secondi piatti è lo stufato d’asina (ormai una rarità introvabile) o, in alternativa, la dadolata di filetto alla “Salsa Speciale della Nonna” con patate al forno e zucchine grigliate. Ottimo il Brandacujun alla ligure o il carciofo capitolino. Come dessert consigliato il castagnaccio all’antica con uvetta, pinoli e rosmarino. Il tutto accompagnato da una selezione di vini rossi e bianchi scelti con passione tra piccole cantine italiane con una produzione sotto le 100mila bottiglie all’anno.

BRANDA-CUJUN

2016-03-12 nonnadomenica2

Thank You for reading

Grazie per la lettura e alla prossima avventura

Krystel

RISTORANTE NONNA DOMENICA – Via Altaguardia 16, Milano Telefono: +39.0258317200 http://www.nonnadomenica.it

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...